Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Paulo Mendes Da Rocha – la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Da Rocha ha curato il progetto di recupero e ristrutturazione della sede della Pinacoteca dello Stato di San Paolo, un edificio ottocentesco di stile neo rinascimentale situato nel centro della città.

Diamo la parola al premio Pritzker 2006 PAULO MENDES DA ROCHA dello studio di San Paolo, Brasile.

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

“La torre del museo è un manufatto nuovo, come un computer o un condizionatore di nuova acquisizione. Oggi il museo necessita di ambienti condizionati, di depositi in cui conservare le collezioni, di laboratori di restauro, eccetera. Dal punto di vista storico, la cosa giusta sarebbe non toccarlo e restaurarlo completamente.

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

E, se possibile, riservargli un certo vuoto funzionalista affinché il tutto possa risplendere di bellezza propria, collocando apparecchi e dispositivi tecnici in qualche altro edificio, magari un annesso.

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Il nostro progetto corrisponde sostanzialmente a questo intento: creare un annesso. In questo caso il pianterreno ideale era l’atrio del museo, liberato di tutte le soluzioni provvisorie che nel tempo vi si erano accumulate… così abbiamo immaginato un’affascinante torre che si erge al centro del palazzo, più o meno come nel Teatro del Mondo di Aldo Rossi, una torre che non si riesce mai a capire dove si trovi. È una sorta di forma fantasmagorica e spaventevole, ma per nulla estranea.

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Nel caso di Rossi è come se il campanile di San Marco si fosse fatto una passeggiata fra i canali; nel nostro, il museo è già circondato da alte torri su ogni lato, il che rende perfettamente fattibile la comparsa di una scatola verticale in acciaio, un museo che ne sostiene un altro.

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Preferibilmente una torre discreta, senza caratteri architettonici se non la sua monumentale presenza di torre, inevitabilmente attrezzata con ascensori meccanici, macchinari utili per l’allestimento delle mostre che collegano le gallerie ai depositi della collezione.”

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Nel progetto di ristrutturazione della Pinacoteca dello Stato di San Paolo, Da Rocha ha conservato gli esterni concentrando l’intervento sugli interni. Ha dotato di copertura in vetro le corti centrale e laterali, riorganizzato gli spazi espositivi e inserito passerelle metalliche di collegamento alle quote superiori.

Paulo Mendes Da Rocha - la Pinacoteca dello Stato di San Paolo

Credit to @Architetti – i Vincitori del Pritzker Prize 1979-2010